Home > Tornei giovanili > 17° CRACOVIA CUP 2020



Torneo


Programma


Quote


Escursioni


Fotogallery


VISITE GUIDATE


Gli orari degli incontri permetteranno ai partecipanti di visitare le parti più belle della Città e dintorni. Qui di seguito Vi elenchiamo alcuni itinerari da percorrere con la guida:

La Città di Cracovia

Antica Capitale polacca. Il Castello del Wawel (millenario), era la sede dei Re polacchi. Qui si trova la Cattedrale di S.Venceslao, con le spoglie dei Re e l’antico Palazzo Reale. Dall’antica Via Reale si arriva alla Città Vecchia, con Piazza del Mercato (Rynek Glowny), piazza medievale fra le più grandi d’Europa e la chiesa di S. Maria Vergine Assunta con le 2 torri (un trombettiere ogni ora suona l’inno mariano). Nella Città Vecchia l’Università Jagellonica, una delle più antiche d’Europa (1364) col suo museo storico. Da Via Jozefa Dietla si arriva poi a Kazimierz (quartiere ebraico), il più conservato d’Europa, con le sinagoghe e l’antico cimitero, quì Steven Spielberg vi ambientò il film “Schindler’s List”.

Auschwitz e Wadowice

Auschwitz (Oswiecim) è a circa 50 Km da Cracovia. Vi morirono fra il 1940 e il 1945, circa 1 milione di persone, gran parte ebrei. Qui furono imprigionati Primo Levi, Anna Frank e padre Massimiliano Kolbe. Due erano i campi: Auschwitz 1 e Auschwitz 2-Birkenau. Auschwitz 1 era il lager principale, oggi museo. Auschwitz 2 ci sono i resti delle camere a gas e le baracche. Ritornando a Cracovia si può visitare Wadowice, e la casa natale di Papa Giovanni Paolo II, oggi museo visitabile, con accanto la Basilica di Nostra Signora (nel 1920 era solo una chiesa parrocchiale). Qui è famoso il dolce millefoglie alla crema (kremowka) rievocato nostalgicamente dal Pontefice nel 1999.

Miniere di salgemma a Wieliczka

Wieliczka, adiacente a Cracovia é famosa per le miniere di sale (Kopalnia Soli). Situate a 135 mt. sottoterra ha 5 secoli di storia (i primi turisti arrivarono qui nel XVI sec.). L’estrazione di sale iniziò nel 3500 a.C. Ci sono oltre 300 Km di gallerie e cunicoli. Il tour dura circa 2 ore e mezza percorrendo circa 3 Km di gallerie. All’interno la più grande cattedrale sotterranea (del 1896) con le statue di sale verde della Madonna di Lourdes e di Papa Giovanni Paolo II, poi un magnifico e profondo lago salato dalle verdi acque e la statua di Niccolò Copernico, il famoso astronomo polacco che visitò la miniera nel 1493. Vi è inoltre un bar, un ristorante e un campo da calcetto dove le squadre di minatori svolgono un campionato interno.